L’ 8 Marzo celebra la donna e i traguardi raggiunti nel mondo femminile dopo aspre battaglie in tutto il mondo. La scelta della data non è assolutamente casuale

Nel lontano 1908, a New York, 129 operaie dell’industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare.

Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni finché, l’ 8 Marzo, il proprietario Mr. Johnson bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire dallo stabilimento. A seguito di un incendio doloso, le 129 operaie prigioniere all’ interno dello stabilimento morirono arse dalle fiamme.

Da allora, l’ 8 Marzo è stata proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne e la commemorazione, partita dall’ America è stata accolta in tutto il mondo come la giornata simbolo del riscatto femminile.

Nel 1946, “l’Unione Donne Italiane” festeggiò per la prima volta l’ 8 Marzo in Italia. In quell’occasione, le organizzatrici romane scelsero la mimosa come simbolo della festa; una scelta casuale e non ideologica poiché la mimosa era un fiore di stagione, e fondamentalmente a basso prezzo. Da allora, ogni anno, l’appuntamento si rinnova come segno di memoria per i diritti rivendicati e in parte raggiunti.

Ecco a voi qualche idea regalo per la Festa della Donna:

Per la Festa della donna scegli il più classico dei regali: un omaggio floreale confezionato con mimosa, fiore simbolo della festività. Fiori Festa della Donna

Oppure scegli un regalo sempre molto amato, come un bellissimo paio di scarpe, le sue preferite, puoi anche acquistare un buono regalo! Scarpe da Donna

Altra soluzione molto originale e di tendenza è quella di farsi fare un massaggio immersi nel vino. Si avete capito bene, è la moda del momento potrete approfondire meglio di cosa si tratta qui di seguito massaggio vinoterapeutico

LASCIA UN COMMENTO